Esami di Stato: Maturità

Notizie dal mondo dei disturbi specifici di apprendimento.

Esami di Stato: Maturità

Messaggioda LauraGargioni » gio giu 12, 2014 7:57 pm

ROMA. Nei giorni scorsi il Ministero dell’Istruzione ha prodotto l’annuale Ordinanza (n. 37/14) riguardante gli Esami di Stato conclusivi del Secondo Ciclo (la vecchia “Maturità”).
In tale documento le uniche novità, rispetto all’Ordinanza dello scorso anno (13/13), riguardano i candidati con altri BES (Bisogni Educativi Speciali), mentre per gli studenti con disabilità e per quelli con DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento), si confermano le precedenti norme, trattate rispettivamente negli articoli 17 e 18.
Le novità, invece, sono contenute nell’articolo 7, comma 14 dell’Ordinanza, concernente gli esami di candidati privatisti con DSA o altri BES e nell’articolo 18, che tratta anch’esso le prove di candidati con altri BES.
Per questi alunni valgono solo le misure compensative e i tempi più lunghi previsti dai rispettivi PDP (Piani Didattici Personalizzati), in base alla Direttiva del 27 dicembre 2012, alle Linee Guida per i DSA del 12 luglio 2011, alla Circolare Ministeriale 8/13 del 6 marzo 2013 e alla Nota Ministeriale n. 2563 del 22 novembre 2013.

Qualche osservazione. Innanzitutto è interessante il fatto che il citato articolo 7, comma 14 dell’Ordinanza presti attenzione al diritto degli alunni certificati con DSA di avvalersi delle misure compensative (e non anche dispensative) previste dalla normativa.

Sembra invece meno semplice l’applicazione della previsione relativa ai privatisti con ulteriori BES la cui indivduazione, come da normativa sopracitata (Direttiva del 27 dicembre 2012 e successivi provvedimenti), deve avvenire da parte del Consiglio di Classe, tramite un’apposita Delibera, d’intesa con la famiglia.

Ebbene, l’articolo 7, comma 14 dell’Ordinanza 37/14 prevede che la scuola – cui pervengono le domande dei privatisti – debba individuare un Consiglio di Classe da collegare alla commissione d’esame, presso il quale effettuare (entro e non oltre il termine delle lezioni), gli esami preliminari per l’ammissione a quelli di Stato. Dovrà essere questo Consiglio di Classe – su segnalazione della famiglia – a decidere se individuare o meno gli alunni con altri BES.

(Salvatore Nocera)



Leggendo l' Ordinanza relativa agli imminenti Esami di Stato, mi interessa suggerire il fatto che la normativa sia messa a disposizione dei Consigli di Classe delle varie scuole interessate, perchè sappiano come regolarsi.
A tale riguardo, è utile far notare che per i "titolari" di DSA e ulteriori BES sono confermati dall'Ordinanza ultima i tempi più lunghi previsti dai PDP e le prove compensative; la novità riguarda soltanto i privatisti BES, che dal Consiglio di Classe, cui sono assegnati, vengono individuati con apposita delibera, in accordo con la famiglia, e sottoposti ad un esame preliminare per l'accesso agli Esami di Stato.
Mi sembra una soluzione rispettosa della libertà di valutazione pedagogica da parte dei docenti, dei diritti della famiglia a interagire con la scuola per il successo formativo dei figli . Si aggiunga la considerazione non ultima della serietà di giudizio da parte dei docenti verso le competenze realmente acquisite dall'allievo che intende sostenere l'esame di Stato.
Importa che da subito emerga chiaramente il bisogno educativo speciale di cui è portatore la persona per pianificare il piano individualizzato di pre-esame e consentire dopo un coerente percorso d'esame adeguato.

Chiara Lonero - Insegnante
LauraGargioni
 
Messaggi: 31
Iscritto il: ven set 27, 2013 12:59 pm

Re: Esami di Stato: Maturità

Messaggioda cristina » gio giu 12, 2014 9:18 pm

Ringrazio Chiara per queste precisazioni!
Mi hanno fatto luce su un punto un po' fumoso e a mio avviso innovativo rispetto agli scorsi anni, l'art.18 nella parte finale indica che i bes ( non DSA) potranno usufruire degli strumenti compensativi citati nel pdp e non delle misure dispensative.
Un bel passo in avanti!
cristina
 
Messaggi: 5
Iscritto il: ven set 27, 2013 12:58 pm


Torna a News

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron