INSEGNATE DI SCUOLA PRIMARIA DSA OBBLIGATO AL CORSO D'INGLES

INSEGNATE DI SCUOLA PRIMARIA DSA OBBLIGATO AL CORSO D'INGLES

Messaggioda CIRIANNIGIUSEPPE » mer apr 27, 2016 11:19 pm

Buonasera a tutti!
mi chiamo Giuseppe e questa sera ho bisogno di trovarmi in un ambiente che mi faccia sentire meno diverso e più sereno, questo forum!
Prima di insegnare nella scuola primaria ero un direttore tecnico del settore trasporti su gomma, poi una vocina gridò al mio cuore...."non essere indifferente........torna sui banchi...........lotta per loro.........anche per te......" ed ecco che mollo tutto e mi inserisco nell'ambiente scuola con un precariato alle spalle 9 anni e 5 anni di ruolo presso quella che oggi si definisce "la buona scuola di Renzi", ma!!!!!
sono un DSA con difficoltà di: discalculia, disgrafia, dislessia, disprassia, dislaia e disnomia, insomma non mi sono fatto mancare nulla!!!
con il tempo, dopo tante umiliazioni da parte di tantissimi colleghi e presidi, riesco ad andare avanti e trovare una scuola dove la sensibilità non è mai mancata e neppure il concedere spazio a chi con la propria creatività e intuizione era pronto a dare uno slancio in più a questa vecchio carrozzone chiamato scuola statale.
Raggiungo la soddisfazione di insegnare fuori dagli schemi, a modo mio, offrendo un sapere fatto da una didattica tendenzialmente pragmatica la stessa che mi ha concesso di non fermarmi al giudizio negativo delle docenti di scuola primaria e medie che, ai tempi mi considerarono un ritardato mentale. lo stesso ritardato mentale oggi è in possesso di: diploma di maturità classica, diploma di maturità magistrale, diploma di ragioniere, un infinità di attestati tra i quali quello di direttore tecnico e una formazione universitaria triennale con un punteggio di 90 su 100.
tornando al tema scuola, ho scelto una didattica diversa dalle solite fotocopie, dalle solite programmazioni standard e avvalendomi di metodologie semplici e funzionali come quelle del mio caro amico Bortolato con il "metodo Analogico". a tutto oggi insegno con tale metodologia con successo evidente.
una costante e impegnativa formazione nel mondo del disturbo specifico di apprendimento, che mi ha portato alla nomina di funzione strumentale per DSA e BES.
insomma, entro a testa bassa e procedo con successo e fin qui tutto ok, bellissimo ...... un altro dislessico insegnate..... cosa chiedere più dalla vita? riesco ad aiutare chi come me ha patito e patisce, il vuoto della cultura sui DSA e mi sento realizzato.
Ma... perchè c è sempre un ma nella nostra vita, sapevo benissimo che prima o poi mi sarei dovuto scontrare con una dura realtà che ho sempre temuto anche se con la speranza nel cuore di scongiurarne il superamento prima o poi... IL CORSO OBBLIGATORIO DI LINGUA INGLESE PER DOCENTI DI SCUOLA PRIMARIA......
INIZIATO NEL 2014 PER LA DURATA DI TRE ANNI con l'obiettivo di passare dal livello A0 al livello B1.
bene è dal 2014 che vengo promosso perchè non in grado di superare i test di avanzamento livello.
assurdo ma vero!
nello stesso anno 2014 decido di uscire allo scoperto con il provveditorato di Monza e presento la mia certificazione e diagnosi di DSA, idem consegnata al mio nuovo dirigente scolastico il quale, apprezzando il mio lavoro con i DSA e i BES mi nomina funzione strumentale.
chiedo la possibilità di utilizzare gli strumenti compensativi durante il corso fin dall'inizio, in qualità di studente - lavoratore e.......mi vengono di fatto negati....
chiedo dopo il non superamento dei test d'avanzamento al primo anno di essere rimandato in dietro per ricominciare nuovamente e.... mi viene negato,
proseguendo con gli altri corsisti di livello avanzato.......... e ... puntualmente vengo umiliato,
scrivo al provveditore, al direttore del corso, al referente regionale e ....... tante belle promesse ma di fatto niente.... anzi
vengo a scoprire che il sottoscritto è diventato un problema da eliminare.
Della serie...hai voluto fare l'insegnate pur essendo un diverso? e adesso sopporta ogni cosa!
in conclusione
trovo assurdo che una scuola che si prodiga tanto per l'inclusività, per il successo formativo anche dei DSA, di fatto condanna un lavoratore (in questo caso studente) DSA, letteralmente a schiattare perché non in grado di superare un corso ma che OBBLIGATORIAMENTE deve superare per insegnare da caprone a far diventare caproni coloro che invece meritano rispetto.
e per questo motivo che ho deciso di spiattellare tutto sui giornali, di combattere con tutte le mie forze (grazie anche al mio ruolo di RSU che mi incoraggia), di non rimanere in silenzio per paura di perdere il posto di lavoro o chi sa quale altro trattamento, di lottare anche per i miei piccoli figli e per tutti i DSA non solo studenti ma anche lavoratori ad oggi non tutelati da una legge e questo perchè ogni alunno ha il diritto di ricevere un insegnamento dignitoso e non vergognoso che umilia e denigra la categoria dei docenti per un effimero e spudorato gioco al risparmio.
in 13 anni di studente ho sopportato ogni sorta di umiliazione, idem in 14 anni di insegnamento ma adesso basta.........lottare per vincere...............perchè la scuola statale e gli alunni meritano rispetto.

a presto
Dio vi benedica
giuseppe
CIRIANNIGIUSEPPE
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mar apr 26, 2016 8:12 pm

Torna a Benvenuti sul NUOVO forum AGIAD!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron